Alba sulla città

alba_milano

Il palcoscenico celeste è vuoto.

Finito lo spettacolo notturno

Le stelle son tornate in camerino.

Soltanto Venere (in arte Lucifero)

Si trattiene, da brava primadonna

Che sempre spera nell’ultimo applauso.

 

Non è più notte e non è ancora giorno.

Tace il gufo, riposa l’usignolo

E il mondo fa un minuto di silenzio,

Ma il gallo è pronto a rompere la quiete.

 

Arriva alle mie orecchie la romanza

Rozza e stonata, con cui la metropoli

Fa il suo saluto al giorno che verrà.

Si alzano le serrande dei caffè,

La voce dei motori laggiù in strada

È un canto ininterrotto, il mio vicino,

Oltre quel muro, fa bollire il tè

Ed il radiogiornale delle sette

Annunzia piogge e crisi di governo.

Ma tutto questo non conta; per adesso,

Contemplo la tua testa sul cuscino

Del mio letto, le palpebre serrate,

La bocca che sorride a qualche sogno.

In questo istante, ancora mi appartieni.

 

Poi verranno altri rumori, ben più odiosi,

Che il canto dell’allodola a Giulietta:

La sveglia trillerà, scorrerà l’acqua

Mentre farai la toilette mattutina,

Udrò i tuoi passi e la porta che sbatte

Dietro di te. Inizierà l’attesa

Della prossima notte come questa.

 L’alba è, in senso letterario, un componemento poetico medievale, che unisce alla descrizione del sorgere del sole il lamento di due amanti, costretti a separarsi dopo una notte d’amore. Ho provato ad aggiornarlo, trasferendolo in un ambiente conteporaneo e metropolitano e lasciando volutamente lasciato nel vago se chi parla sia un uomo od una donna. Qualcuno forse noterà le somiglianze fra questa poesia in versi liberi e l’incipit del capitolo su Urano in 2009 odissea nello spazio aziendale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: